L'Atelier Tattoo Magazine N° 5 - Maggio 2020

In: Magazine

L'Atelier Tattoo Magazine Aprile


È estremamente difficile questo periodo, lo è per tutti e, molto probabilmente, questa situazione di difficoltà ci accompagnerà nel prossimo futuro creando situazioni che dovremo risolvere insieme, di volta in volta e, soprattutto, cercando di supportarci a vicenda.

 

Sono sempre stato chiaro e sincero con Voi, so bene che l’anima di un’azienda è fatta dallo Staff e dai Clienti e, proprio per questo, ho scelto di costruire un rapporto di fiducia e stima reciproca con il rischio, a volte, di sembrare troppo diretto e magari (a qualcuno) poco simpatico.

 

Oggi ho bisogno di raccontarvi quello che sto vivendo mentre, con i miei collaboratori e con un incessante lavoro di ricerca sul mercato, cerchiamo di organizzare una “ripresa” che possa meritare questo nome e che permetta a Tutti, anche con qualche sacrificio, di ricominciare a lavorare in sicurezza e con il giusto ritmo.

 

Ci sono grandi difficoltà nell’approvvigionamento di alcuni articoli INDISPENSABILI per il lavoro di ogni tatuatore, come guanti, mascherine e, a breve, disinfettanti di vario genere.

Avrete sicuramente avuto modo di vedere come, ovunque, i prezzi siano lievitati, in alcuni casi diventati proibitivi ed al limite della truffa per l’utente finale, colui che ne ha la reale necessità.

 

Questo problema, ve lo garantisco, non è gestibile da parte Nostra poiché i nostri fornitori, grossisti nazionali ed internazionali, vista la grande richiesta e la scarsa disponibilità dei prodotti hanno dovuto aumentare i prezzi poiché, a loro volta, hanno subito pesanti rincari sulle importazioni dall’estero, dovuti alle maggiori (anche 4 o 5 volte superiori) spese di trasporto, ai dazi doganali, ai sequestri preventivi della merce che gli Stati hanno operato per garantire, in primis, la disponibilità per gli operatori sanitari, le forze dell’ordine e per tutti coloro che non possono farne a meno.

L’Atelier Tattoo Supply, questo lo voglio dire a chiare lettere, NON vuole entrare in questo circolo vizioso e viziato, non possiamo permetterci  che il lavoro che da anni facciamo con la massima dedizione, venga vissuto come se “ci stessimo approfittando” di questa crisi.

 

“NON CI STIAMO”

 

I “furbetti” sicuramente esistono, ma questo non vuol dire che tutti lo siano.
A Marzo, durante la confusione che ha stravolto i mercati e viste le continue variazioni di prezzo, abbiamo deciso di non ripristinare la scorta di mascherine chirurgiche, aspettando che il prezzo si stabilizzasse nuovamente.
Ora lo Stato ne ha calmierato il prezzo a 0,50€ ed è molto difficile, se non impossibile, trovare dei canali di approvigionamento che possano soddisfare l’enorme richiesta.
C’è un lungo e meticoloso lavoro “dietro al bancone” e non voglio credere che qualcuno possa anche solo pensare che noi vogliamo approfittarci di questa situazione imponendo un aumento di prezzi proprio su quei prodotti indispensabili per il Tuo lavoro.

Vogliamo ripartire nel modo giusto, con la grinta di sempre e con l’attenzione che, da sempre, ci contraddistingue nella fornitura di materiale per i professionisti.

 

In questo numero abbiamo scelto di pubblicare un interessante articolo sul mindset, una “guida” molto interessante per affrontare, con il pensiero giusto, un momento difficile che dobbiamo trasformare in una “grande occasione”.

Sono pienamente convinto che, con lo spirito giusto ed un po’ di inventiva supereremo tutto questo.

 

 

 

 

 

 

Daniele Rizzioli

ANNO I - Maggio 2020 
Magazine realizzato a cura di “L’Atelier Tattoo Supply” 
Redazione: info@lateliertattoosupply.it 


ON-LINE www.lateliertattoosupply.com

Blow Ice
Tu che tipo di mascherina usi?

Inutile negarlo, non è un bel periodo, la situazione surreale che stiamo vivendo ci lascia spiazzati, ma il futuro incerto che ci aspetta dopo, ci spaventa ancora di più..

 

Cosa ne sarà del mio tattoo studio?

Ce la farò a pagare gli affitti arretrati?

La gente avrà i soldi per tatuarsi una volta finita la quarantena?

 

Queste e molte altre domande stanno tenendo svegli i tatuatori Italiani e non solo.

 

Probabilmente ti troverai a dover affrontare un momento difficile, dovrai affrontare delle sfide e trovare la soluzione a dei problemi, e l’atteggiamento mentale con cui affronterai tutto questo farà la differenza.

 

Per quanto sia crudo pensarci, lo sai che  che sono state le più grandi sfide della storia a permetterci di evolverci?

 

Non dimentichiamocelo mai: enormi difficoltà, a vari livelli, ci hanno spronato a inventare soluzioni per l’intero pianeta ...vaccini, nuove tecnologie, comodità, diverse forme di innalzamento della qualità della vita.

 

E sarà così anche questa volta.

 

Si sente spesso parlare di mindset e pensiero positivo ma troppo spesso si cade in “pipponi” filosofici oppure baggianate new age.

Cercherò di darti una miniguida pratica per cambiare il tuo modo di vedere le cose.

 

Il modo di pensare può davvero influire sui tuoi risultati?

Cosa hanno di diverso le grandi persone di successo rispetto ai loro simili?

 

Sto parlando di grandi figure come Elon Musk, Steve Jobs, jeff bezos, Bill Gates, grandi atleti come Mikael Jordan, Floyd Mayweather jr, Conor McGregor, senza andare lontano il nostro Alex Zanardi e molti altri grandi personaggi attuali e del passato.

Sono esseri umani come gli altri, cos’è che li rende capaci di compiere grandi azioni, prendere grandi decisioni, cadere in crisi disastrose ed uscirne più forti di prima?

 

La risposta è solo una: il loro atteggiamento mentale, il loro cervello è la vera differenza.

 

C’è modo di imparare qualcosa dai loro schemi mentali e modi di ragionare?

 

In questo articolo tenterò di spiegarti cosa c’è di davvero importante da sapere e ti daró dei consigli pratici da applicare per cambiare il tuo modo di pensare.

 

Il concetto base è che ciò che pensiamo influenza severamente la nostra realtà e di conseguenza il modo in cui agiamo, quindi i nostri risultati.

La tua situazione attuale è il risultato delle scelte che hai fatto e delle decisioni che hai preso fino ad oggi, quindi le scelte e le azioni che fai oggi determineranno il tuo futuro.

 

“Non è quello che succede, ma ciò che facciamo con esso che fa la differenza.”

Nelson Mandela

 

Ecco alcuni consigli pratici

Molti dei concetti esposti in questa mini-guida sono controintuitivi, ma sono il frutto delle ricerche più aggiornate e di esperienze reali di persone che hanno avuto grandi risultati.

Non giudicare a prima vista, prova sempre, prima di dire se una cosa funziona o meno.

 

Pensa allo scenario peggiore 

Completamente in controtendenza con il pensiero positivo?

No, quello arriva dopo, ma non come già lo conosci.

 

Se pensi allo scenario peggiore ti renderai conto che puoi farcela anche nelle condizioni peggiori, anche se perderai tutto, potrai sempre ricominciare da capo.

 

Scoprirai che è già capitato a molti, molte persone hanno già passato 

situazioni di estrema crisi e ne sono usciti più forti di prima. Se ci pensi, molti di noi hanno già passato il loro “coronavirus” personale eppure sono ripartiti e ora sono di nuovo in ballo.

“Quando mi sono risvegliato senza gambe ho guardato la metà che era rimasta, non la metà che era andata persa.”
            Alex Zanardi

 

Pensare allo scenario peggiore fa si che il tuo cervello inizi a cercare soluzioni. Oltre a pensare alle soluzioni potrai anche anticipare i problemi per prevenirli. Un esempio pratico: se non stai incassando ed hai paura di finire la liquidità, inizia a chiedere un prestito adesso prima di restare a secco.

 

Cambia le tue credenze depotenzianti

“La questione non è tanto se ce la farai, ma quanto sei convinto di farcela”

 

Tutti noi abbiamo delle credenze limitanti.

 

Non credi di essere capace di imparare una nuova lingua?

Credi di essere negato ad usare i social?

Sei convinto di non essere all’altezza di gestire più collaboratori?

Di non essere abbastanza bravo per vincere un premio in convention?

<span style="font-family: trebuchet ms,helvet

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Registrare

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password